Sempre interessanti gli sviluppi in India, che con la Cina sono destinati a diventare gli stati con il maggior numero di utenti Internet.

Bene che anche le imprese comprendano che la non discriminazione del traffico favorisce l’innovazione e la competizione, e che da questo ne traggono vantaggi tutti.

Dai “walled gardens” non ci guadagna nessuno a lungo termine. Nemmeno gli operatori di rete. Bisogna sempre ricordare che se fosse per loro oggi avremmo X.25 e minitel, altro che Internet!

Victory for Net Neutrality movement in India; Flipkart and Cleartrip pull outDATAQUEST.

Annunci